Offerte di lavoro

Alla pagina https://titulus.unifi.it/albo/viewer?view=files%2F003584575-UNFICLE-7913193c-000c-418d-b460-dbbe5eca2ff2-000.pdf è disponibile il bando per un assegno di ricerca annuale presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale, rinnovabile fino a tre anni, sul tema della modellistica idro-climatica distribuita per i bilanci idro-ecologici a scala di distretto. L’assegnista sarà inserito in un gruppo di ricerca congiunto fra l’Università di Firenze e l’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Settentrionale.

Il bando è aperto anche ai laureati magistrali. L’assegno avrà inizio il 1 novembre 2020 e il bando scadrà il 2 ottobre p.v.

La Paladeri produce un tubo composito, in polietilene ed acciaio, molto innovativo, di ultima generazione, denominato Paladex, idoneo per reti irrigue, fognature, deflusso di acque piovane, serbatoi, vasche di laminazione, ventilazioni di gallerie ed attraversamenti di rilevati.
L’azienda offre la seguente ipotesi di collaborazione anche ad eventuali interlocutori pensionati:
Titolo: Ingegnere preferibilmente idraulico / Geometra / Architetto / Perito
Requisiti essenziali: Ottima loquacità, esperienza pluriennale, elevata competenza nell’uso del pc
Attività lavorativa: Promozione tecnico-scientifica dei suindicati tubi presso progettisti ed enti
Trasmettere preliminarmente il proprio curriculum vitae al seguente indirizzo mail: bmbdirezione@gmail.com

É indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di n. 2 assegni di ricerca professionalizzante per lo svolgimento di attività di ricerca inerenti l’Area Scientifica “Scienze del sistema terra e tecnologie per l’ambiente” nell’ambito del progetto di ricerca PRIN 2017 del CNR: “IntEractions between hydrodyNamics and bioTic communities in fluvial Ecosystems: advancement in the knowledge and undeRstanding of PRocesses and ecosystem sustainability by the development of novel technologieS with fIeld monitoriNg and laboratory testinG (ENTERPRISING). I due assegni hanno per oggetto rispettivamente la Tematica:

1. Sviluppo di metodologie innovative per il monitoraggio della portata fluviale e del trasporto solido con tecnologia avanzata finalizzate all’analisi dell’impatto dei processi idrodinamici sulle comunità biotiche (Sede IRPI di Perugia)

2. Implementazione di sistemi di allarme basati sulle risposte comportamentali e fisiologiche di specie sentinella finalizzate al rilevamento degli impatti del disturbo idrologico sulle comunità acquatiche. (Sede IRSA di Vebania)

Scadenza 10 febbraio 2020

Maggiori dettagli alla pagina CNR IRPI: http://www.irpi.cnr.it/tender/

E’ indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di complessive n. 251 (duecentocinquantuno) unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato da inquadrare nell’Area III, posizione economica F1, presso il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, nella sede unica di Roma, per i profili di seguito specificati:
 n. 55 (cinquantacinque) funzionari con competenze nel settore dell’ingegneria per l’ambiente e il territorio, energetica e nucleare, gestionale, civile – (Cod. ING/MATTM);
 n. 35 (trentacinque) funzionari con competenze nel settore dell’economia e fiscalità ambientale – (Cod. ECO/MATTM);
 n. 25 (venticinque) funzionari con competenze nel settore della pianificazione territoriale, urbanistica ed ambientale, e nell’architettura del paesaggio – (Cod. ARC/MATTM);
 n. 22 (ventidue) funzionari con competenze nel settore delle scienze biologiche e biologia marina – (Cod. BIO/MATTM);
 n. 11 (undici) funzionari con competenze nel settore delle scienze chimiche – (Cod. CHI/MATTM);
 n. 30 (trenta) funzionari con competenze nel settore delle scienze geologiche e geofisiche – (Cod. GEO/MATTM);
 n. 60 (sessanta) funzionari con competenze nel settore delle scienze naturali, scienze ambientali, agrarie e forestali – (Cod. NAT/MATTM);
 n. 13 (tredici) funzionari con competenze nel settore delle scienze statistiche, l’informatica, la società dell’informazione – (Cod. INF/MATTM).

Scarica il bando

The Department of Works (DOW), Government of Papua New Guinea (the “Client”) has decided to make changes to the implementation of the SHHIP program. These changes include (i) preparation of the concept (preliminary) designs for the replacement or rehabilitation of the bridges falling along the SHHIP corridor (in about 430 km of the road) to enable construction of these bridges under Tranche 2; (ii) detailed design for the change from the existing specified cold seal pavement under the civil works contracts (CWI, CW2 and RIC) to a hot mix asphaltic concrete with raising the grade 40 to 60 cm to provide a suitable road structure and to improve drainage of the road; (iii) detailed design and construction of the climbing lanes in the pass areas; and (iv) detailed design and construction of trade and logistic stations along the alignment.

Terms of Reference

Bando di selezione AS 04-2018 ISMAR VE
Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di n. 1 (uno) Assegni di tipologia a) assegni di ricerca “professionalizzante” per lo svolgimento di attività di ricerca inerenti l’Area Scientifica “Scienze della Terra e dell’Ambiente” da svolgersi presso l’Istituto di Scienze Marine di Venezia del CNR, nell’ambito dei programmi di ricerca MED-PHAROS4MPAs (Blue Economy and Marine Conservation: Safeguarding Mediterranean MPAs in order to achieve Good Environmental Status), MED-Co-Evolve (Promoting the co-evolution of human activities and natural systems for the development of sustainable coastal and maritime tourism) e ADRIONPORTODIMARE (geoPORtal of TOols & Data for sustaInable Management of coAstal and maRine Environment) per la seguente tematica: “Enhanced management effectiveness and networking for Mediterranean MPAs through interaction with maritime sectors in a Blue Economy and Maritime Spatial Planning framework”
scarica il bando

Bando di Selezione AS 3-2018 ISMAR VE
Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di n. 1 Assegno di tipologia a) “assegni di ricerca professionalizzanti” per lo svolgimento di attività di ricerca inerenti l’Area Scientifica “Scienze della Terra e dell’Ambiente” da svolgersi presso l’Istituto di Scienze Marine di Venezia del CNR, nell’ambito dei programmi di ricerca I-STORMS (Integrated sea storm management strategies), e PORTODIMARE (Geoportal of tools & data for sustainable management of coastal and marine environment) per la seguente tematica: “Infrastrutture interoperabili per la gestione e condivisione di dati e informazioni ambientali”
scarica il bando

Si segnala il bando di AR per 1 anno + 1, su ottimizzazione produzione idroelettrica: previsione idrologica e accoppiamento con previsione prezzi.

Tema
L’attività di ricerca sarà incentrata sulla messa a punto di una catena previsionale idro-meteorologica quale strumento di supporto per la previsione della produzione e l’ottimizzazione della gestione degli impianti idroelettrici ad invaso e ad acqua fluente, in ambiente montano ed in presenza di ghiacciai. La modellazione idrologica potrà essere di breve termine (pochi giorni) e di lungo termine. La modellazione idrologica dovrà debitamente considerare e modellare anche il contributo al deflusso dato dallo scioglimento nivo-glaciale e l’effetto a lungo termine del cambiamento climatico.

The research activity will focus on the development of a forecast hydro-meteorological chain as a support tool for the production forecasting and the management optimization of the hydropower plants with reservoir and run-of-the-river, in mountain region and in the presence of glaciers. The hydrological modeling can be short-term (a few days) and long-term. The hydrological modeling will have to duly consider and model also the contribution to the outflow given by the nivo-glacial melt/ablation and the long-term effect of climate change.

Le domande potranno essere inviate entro il 14 marzo prossimo

Si segnala il seguente avviso di ricerca personale: http://www.cimafoundation.org/anno-2018-ricerche-collaboratori/
relativo a:
– 2 esperti junior del settore ingegneristico
– 1 esperto junior in materia di pianificazione territoriale.

Gli esperti selezionati saranno coinvolti nelle attività relative all’affidamento di servizi per il “PROGRAMMA PER IL SUPPORTO AL RAFFORZAMENTO DELLA GOVERNANCE IN MATERIA DI RIDUZIONE DEL RISCHIO IDROGEOLOGICO E IDRAULICO AI FINI DI PROTEZIONE CIVILE” nell’ambito del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020.

Le domande potranno essere inviate entro le ore 13 del 5 marzo prossimo.

Nome azienda: Promelec International – Executive Search
Località dell’azienda: Milan Area, Italy

Descrizione del lavoro
“Portare l’acqua nelle case dei milanesi”: era questo l’obiettivo con cui nel 1928 alcuni Comuni costituirono il Consorzio per l’Acqua Potabile ai Comuni del bacino del Seveso.

Oggi il Gruppo Cap è, per patrimonio, la prima monoutility del panorama nazionale e si può ben dire che la missione è stata compiuta con successo. Nel frattempo il raggio d’azione si è ampliato: oggi il Gruppo CAP, società a capitale pubblico partecipata dagli Enti Locali, è la principale azienda di gestione del servizio idrico nei territorio della Città Metropolitana di Milano e di alcuni Comuni nelle province di Monza e Brianza, Pavia, Varese, Como. Garantisce il servizio idrico integrato in un bacino di 2 milioni di abitanti, gestisce il patrimonio di reti e impianti, pianifica e realizza gli investimenti e le opere di manutenzione ordinaria e straordinaria.

Il Gruppo CAP ricerca: Direttore Settore Depurazione e Fognatura

Riportando direttamente al Direttore Generale della Società Capogruppo, la posizione avrà funzioni di rilevante importanza ai fini dello sviluppo e dell’attuazione degli obiettivi per un peculiare contributo tecnico e organizzativo al generale andamento e all’intero processo produttivo aziendale.

Dovrà sovraintendere la conduzione degli impianti di trattamento delle acque reflue verificandone l’efficienza nell’esercizio, per l’ottemperanza dei livelli qualitativi degli scarichi in conformità alle vigenti normative, e terrà i rapporti tecnico-amministrativi con gli organi preposti alla vigilanza e controllo in materie di acque reflue urbane e gestione dei rifiuti.

Inoltre sovraintenderà e coordinerà il personale preposto al mantenimento e all’efficienza di tutti gli apparati elettromeccanici, curando la relativa manutenzione ordinaria e straordinaria.

La risorsa dovrà inoltre introdurre e governare programmi e azioni innovative di trasformazione dei processi aziendali esistenti, nonché prevedere, realizzare e gestire il cambiamento per poter realizzare un miglioramento continuo del servizio reso. In particolare dovrà assicurare interdisciplinarità con i settori aziendali competenti, lo sviluppo e l’attuazione di iniziative e piani finalizzati all’efficientamento energetico, alla minimizzazione e valorizzazione dei fanghi derivanti dai processi depurativi.

Opererà con conoscenza nel quadro di obiettivi definiti o da definire, se necessario anche in alternativa a procedure e metodi standard a causa della complessità e dinamicità della situazione, per conseguire risultati tecnico – gestionali, e svolgerà funzioni di elevato contenuto specialistico nell’ambito delle attività tecniche e/o amministrative e di pianificazione e controllo.

Requisiti:

– Laurea quinquennale in Ingegneria o Laurea quinquennale in Chimica Industriale o Diploma ad indirizzo tecnico con comprovata esperienza almeno quinquennale in posizioni di responsabilità/direttive;

– Ottima conoscenza delle normative di Settore in particolare delle Norme Regionali, Nazionali e Direttive Europee in materia ambientale (Codice Ambiente D. Lgs. 152/2006), Appalti Pubblici, Lavori, Servizi e Forniture (Codice degli Appalti D. Lgs. 50/2016); Normativa sulla salute e sicurezza sul lavoro (D. Lgs. 81/08);

– Aver svolto incarichi di Direzione Lavori, studio e progettazione, gestione reti fognarie e dei manufatti relativi, quali impianti di sollevamento, sistemi di volanizzazione, ecc.

– Buona conoscenza delle Norme Tecniche delle costruzioni;

Costituiscono titoli preferenziali:

Abilitazione all’esercizio della professione

Master Universitario di II livello in materie scientifiche / PhD.

Esperienza internazionale

Esperienza richiesta:

Esperienza almeno quinquennale nella gestione di impianti di depurazione di acque reflue urbane /industriali di significativa complessità dimensionale e tecnologica;

La risorsa deve possedere un approccio manageriale convincente, doti di leadership e autorevolezza. Sono richieste capacità gestionali, spiccate doti comunicative, relazionali, organizzative e di ottimizzazione dei processi nonché determinazione e perseveranza.

Sede di Lavoro: Milano SUD

Potrete inviare la vostra candidatura direttamente all’indirizzo di posta elettronica promelec@promelec.it.

Nome azienda: De Nora
Località dell’azienda: Via Bistolfi 35, Milano

Descrizione del lavoro
The selected candidate will report directly to the European Sales Director and will support the sales Director and his team to achieve the goals in the order intake and other strategic relevant goals. Working closely with the production companies based in Europe and America to provide proposals and technical support for the sales team.

EDUCATION and PROFESSIONAL EXPERIENCE

  • Master Degree in Chemistry or Engineering.
  • Related working experience in companies providing equipment to the water/wastewater industry.
  • Familiarity with the European based EPC, Engineering & consultant’s companies is a plus.
  • English fluent.
  • Knowledge of the main international engineering Standards and Codes.
  • Knowledge of the most widely used Commercial Terms of transaction and delivery terms.
  • Capability of autonomously evaluate costs of equipment, material and activities during proposal phase.
  • Attitude to work in the ambit of an international organization and within multidisciplinary team.
  • Communication skills are very important along with the ability to coordinate the Parties participating into the project (Client, BU project team, sub-suppliers, etc.).
  • Autonomy in proposal management and client follow up.

KEY RESPONSIBILITIES

  • Effectively manage technical & commercial activities proposals in coordination with Sales and others departments.
  • Develop lesson learnt processes to ensure feedback from projects is incorporated.
  • Support Sales in commercial and technical discussions and clarifications.
  • Obtain all required approvals for proposals and motivate approval for special attention projects.
  • Transfer knowledge systems, software and processes to other Global Proposal Managers.
  • Periodically report to the Sales Manager progress and status of the proposals under negotiation.
  • Establish the organization for proposal management, identify and recruit as needed.

The location of the role is Germany.

19 Gennaio 2018

Studio Pietrangeli è una società di ingegneria con 40 anni di esperienza internazionale nella progettazione di grandi dighe e impianti idroelettrici. Cerchiamo un giovane ingegnere civile (geotecnico, idraulico, o anche ambiente e territorio) con buon voto di laurea e buona conoscenza dell’inglese, neolaureato o al massimo con 5 anni di esperienza. Requisito necessario è la disponibilità a seguire i nostri progetti in Africa lavorando in Cantiere per molti mesi l’anno o per periodi più lunghi, normalmente fino a 2 anni, secondo necessità. I nostri progetti sono di particolare complessità tecnica e richiedono forte desiderio di imparare e grande interesse professionale.

Insieme al CV, inviare nel corpo della mail una breve lettera di presentazione, massimo dieci righe, riassumendo le proprie qualifiche accademiche ed eventuale esperienza e confermando la disponibilità a viaggiare in Africa. Inviare la candidatura entro il 28/02/2018.
Inviare CV a: risorseumane@pietrangeli.it

19 Gennaio 2018

Società operante nel settore della progettazione di trattamento acque, ricerca n. 1 Ingegnere ambientale neolaureato da inserire nel proprio organico.
La risorsa dovrà affiancare i progettisti senior nello sviluppo degli elaborati progettuali mediante l’utilizzo di software specialistici e di disegno; inoltre dovrà rendersi disponibile a trasferte, sia in Italia che all’estero, per brevi e medi periodi, per effettuare sopralluoghi, o sviluppo di attività progettuali con partner e imprese.
Riferimenti info@acsint.it