L’Associazione Idrotecnica Italiana

L’Associazione Idrotecnica Italiana è stata istituita nel 1923, con lo scopo di promuovere lo sviluppo e la diffusione della cultura dell’acqua nei vari aspetti relativi alla gestione delle risorse idriche, alla salvaguardia dei corpi idrici ed alla difesa dell’ambiente.

Nei suoi 90 anni di storia è stata punto di riferimento per gli interventi riguardanti il patrimonio idrico italiano ed è tuttora sede qualificata di incontro tra le comunità scientifica e professionale, al fine di divulgare e trattare problemi relativi alle acque, sensibilizzando l’opinione pubblica e la classe politica.

Avvalendosi di collaudati contatti con istituzioni, enti di ricerca, università, nonché con il supporto di primari studi professionali ed imprese, l’Associazione promuove iniziative culturali e di ricerca nel campo dell’idraulica e delle varie discipline attinenti all’acqua. Cura, inoltre, rapporti di cooperazione con organizzazioni similari, italiane e straniere, ed organizza convegni, incontri di studio e corsi di aggiornamento professionale.

Pubblica la rivista L’Acqua, periodico bimestrale in formato cartaceo che si caratterizza per il rigore dei contenuti e la regolarità della diffusione agli abbonati; divulga una propria Newsletter L’@cqua in formato elettronico, distribuita liberamente, per un più rapido aggiornamento ed allargato confronto sui temi di attualità e sulle tendenze in campo tecnico e scientifico.

L’Associazione – strutturata in 12 sezioni territoriali – ha un proprio sito internet, che offre informazioni e servizi e costituisce punto di raccolta delle iniziative associative e dei contatti con le realtà del settore; è presente alle fiere di settore e nei social forum LinkedIN e Facebook; dispone di una ricca ed aggiornata biblioteca con volumi non solo di carattere tecnico.

Organigramma

 

Presidente: Armando Brath


Vice Presidenti: Beatrice Majone, Andrea Mangano


Giunta di Presidenza: Renato Drusiani, Maurizio Giugni, Annamaria Martuccelli


Segretario generale: Roberto Zocchi


Consiglieri: Salvatore Alecci, Tonino Bernabè, Vincenzo Bixio, Francesco Bosco, Ilaria Butera, Alberto Campisano, Angelica Catalano, Giancarlo Chiaia, Vincenzo Chieppa, Vito Antonio Copertino, Giovanni de Marinis, Renato Drusiani, Francesco Federico, Carlo Ferranti, Maurizio Ferla, Mario Fossati, Giuseppe Frega, Gabriele Freni, Massimo Gargano, Giuseppe Giordano, Maurizio Giugni, Mauro Grassi, Ruggiero Jappelli, Claudio Lopez, Giorgio Martino, Anna Maria Martuccelli, Mario Rosario Mazzola, Carlo Messina, Maria Gerarda Mocella, Nicola Montaldo, Michele Mossa, Francesco Napolitano, Matteo Nicolini, Patrizia Piro, Giovanni Ruggeri, Ornella Segnalini, Aurelia Sole, Anna Varriale, Marcello Zimbone


Revisori dei Conti: Paola Donatelli (Presidente), Renato Conti, Sergio Massetti