NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo


Ugo Ravaglioli

INFLUENZA DELL’IPOTESI DI CONSERVAZIONE DELLE SEZIONI PIANE, A FRONTE DI UNA DISTRIBUZIONE NON LINEARE DELLE PRESSIONI INTERSTIZIALI, SUL VALORE DELLE TENSIONI EFFICACI NELLE DIGHE A GRAVITA’

THE EFFECT OF THE HYPOTHESIS OF LEVEL CROSS SECTIONS CONSERVATION, IN PRESENCE OF NON LINEAR PORE PRESSURE DISTRIBUTION, ON THE EFFECTIVE STRESSES OF GRAVITY DAMS

Quando la distribuzione delle pressioni interstiziali non è lineare sull’intera sezione di una diga a gravità (ad esempio bilineare, come accade per la presenza di uno schermo drenante) non è più valida la soluzione di Brahtz cioè le tensioni efficaci non si possono ottenere sottraendo puntualmente le pressioni interstiziali dalle tensioni totali.
Poiché nelle procedure convenzionali di verifica tensionale si formula l’ipotesi di conservazione delle sezioni piane a fronte di qualsiasi distribuzione delle pressioni interstiziali, si ricerca quanto questa ipotesi influisca sui valori delle tensioni efficaci confrontandoli con quelli “corretti” ottenuti con la reale distribuzione bilineare.
Sono risultate in generale differenze assai modeste che confermano l’ammissibilità dell’ipotesi nei casi della pratica corrente, differenze però che si accentuano al crescere del coefficiente di Poisson. In considerazione del fatto che la procedura convenzionale fornisce sempre risultati meno cautelativi (maggiori compressioni o minori trazioni) nel punto più critico e cioè sul paramento di monte, è consigliabile, per valori elevati del coefficiente di Poisson, un approfondimento delle analisi.
Parole chiave: Pressioni interstiziali, Dighe a gravità, Analisi elastica.

When the pore pressure distribution is not linear on the whole cross section of a gravity dam (for example bilinear, as when there is a drain plain) Brahtz’s theory is no longer valid: i.e. the effective stresses cannot be obtained by subtraction of local pore pressure from total stresses.
Considering that in the conventional elastic analysis, the hypothesis of level cross sections conservation is formulated in presence of whichever pore pressure distribution; we then inquire into the influence of this hypothesis on the effective stresses comparing them with stresses calculated with true bilinear distribution.
Generally the differences are very small, thus confirming the acceptability of the hypothesis, but they are accentuated when Poisson’s ratio increases. As the linear distribution always induces results which are less precautionary (greater compression stresses, smaller tensile stresses) on the most critical point, that is, at the upstream face, a deeper analysis is recommended whenever Poisson’s ratio is high.
Keywords: Pore Pressure, Gravity Dams, Elastic Analysis.