NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo


Francesco Castellani, Leonardo Balucca, Nicola Faina

IL FINANZIAMENTO DEI PICCOLI IMPIANTI IDROELETTRICI AD ACQUA FLUENTE NEL SISTEMA TARIFFARIO DEL MERCATO DELL’ENERGIA

SMALL HYDROPOWER. Advanced in Planning and Estimating Natural Potential


La produzione di energia da fonti rinnovabili è da tempo un nodo centrale dell’attività legislativa sia europea che nazionale. L’attuale normativa prevede un sistema tariffario che incentiva la produzione attraverso vari meccanismi, accomunati dall’idea generale di poter affidare alle dinamiche di libero mercato, tramite quindi un controllo indiretto, il compito di realizzare gli obiettivi di governo. Con il compimento della trasformazione del settore energetico da monopolio a libero mercato diventa quindi più che mai strategico affrontare la progettazione delle opere sulla scorta di un preciso piano finanziario, che garantisca la sostenibilità, anche economica, delle stesse. In questa ottica gli scriventi hanno sviluppato un modello matematico, basato sui principali parametri tecnici e finanziari delle opere in esame, che permette di determinare la dimensione ottimale dell’impianto in modo da ammortizzare il costo dell’intervento nel periodo di durata degli incentivi. Dalla casistica analizzata è emerso come il sistema incentivante condizioni fortemente il mercato, orientando spesso la soluzione ottimale verso potenze nominali minori o pari ad 1 MW.
Parole chiave: Energia rinnovabile, Tariffa incentivante, Piano di ammortamento, Mini-Idroelettrico.

For a long time, the production of energy from renewable sources is a central issue of both European and National legislation; the current policy sets a tariff system that promotes the production through several mechanisms, all aimed at achieving the objectives of government by the dynamics of free markets and indirect controls. After transformation of the energy sector from monopoly to free market, the design of the works on the basis of a financial plan that ensures sustainability, including economic, becomes a strategic choice. In this view, the writers have developed a mathematical model, based on major technical and financial parameters, which optimizes the size of the system in order to amortize the cost of the work during the term of the incentives. The model was applied in some case studies in the territory of Terni province (in the centre of Italy), proving to be a valid and useful tool in both planning and feasibility studies activities. These applications have shown that the incentive system strongly influences the market, often orienting the optimal solution towards power sizes smaller than 1 MW.
Keywords: Renewable Energy, Feed-in Tariff, Amortization Planning, Small-Hydropower.

Sei qui: Home Rivista L'Acqua Indice Rivista Uncategorised n. 2-2012 Castellani et al.