NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo


Antonio Linoli


L’AQUA AUGUSTA. Un sistema acquedottistico del I secolo a.C. al servizio del Golfo di Napoli

THE AQUA AUGUSTA. A System of Aqueducts from the First Century B.C. Serving the Gulf of Naples

L’Aqua Augusta è un sistema acquedottistico dello sviluppo complessivo, compresi gli adduttori secondari, di 145 km realizzato nella seconda metà del I secolo a.C. per captare le acque delle sorgenti del Serino e convogliarle, prevalentemente in sotterraneo, al fine di rifornire di acqua potabile le cittadine disseminate lungo il golfo di Napoli, da Pompei al porto militare di Miseno (base della più importante flotta romana), dove il recapito finale era una cisterna (la cosiddetta “Piscina Mirabilis”) della capacità di oltre 12.000 m3.
Oltre ad una descrizione dell’addutrice, nella memoria si farà un breve cenno sulle principali città servite dall’acquedotto e, in particolare, sulla distribuzione dell’acqua a Pompei.
Parole chiave: Acquedotto, cisterna, cunicolo, castellum aquae, fistule plumbee.

The Aqua Augusta is a complex, 145 km-long system of aqueducts, including secondary conduits, built during the second half of the First century B.C., to collect the waters from the sources of the Serino river and carry them, mostly underground, to supply drinking water to the small towns scattered along the gulf of Naples from Pompeii to the naval port of Misenum (base of the largest Roman fleet), where the final destination was a reservoir (known as the “Piscina Mirabilis”) with a storage capacity of more than 12,000 m3.
Together with a description of this conduit the article makes brief mention of the main cities served by the aqueduct and, in particular,of the distribution of water in Pompeii.
Keywords: Aqueduct, Reservoir, Cuniculum (Tunnel), Castellum Aquae, Fistule Plumbee (Lead Pipes).