NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

L'@cqua n.00-12

newsletter lcqua

20 dicembre 2012 |  Newsletter n. 00-2012
Questa newsletter non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornata secondo la disponibilità del materiale


Logo AII


Una nuova veste…..

Con questo numero intendiamo presentare "L'@cqua" la nuova newsletter dell’Associazione Idrotecnica Italiana, che prende il posto di “Altracqua”. L’innovazione risponde al desiderio di raggiungere i nostri lettori –Soci o simpatizzanti – con frequenti notizie di interesse soprattutto professionale, riguardanti non solo la vita della nostra Associazione, ma tutto il mondo dell’acqua. E’ forse un progetto ambizioso, ma riteniamo che rientri pienamente nelle finalità istitutive dell’Associazione Idrotecnica Italiana, il cui compito principale è appunto quello di diffondere la conoscenza e le soluzioni proposte per i problemi delle risorse idriche nel nostro Paese, favorendo i legami fra coloro che sono interessati all’acqua dal punto di vista scientifico, tecnico, normativo o semplicemente culturale. L’@cqua vuole trarre vantaggio dai più avanzati ritrovati della tecnologia dell’informazione, per raggiungere i propri lettori ed avviare con essi un dialogo costruttivo, accanto alla rivista L’Acqua, che continua nella sua tradizione, ormai collaudata da molti decenni. La nuova newsletter svolgerà un ruolo complementare con la rivista, cercando anche di sottolineare ed anticipare i suoi contenuti. Nella sua configurazione L’Acqua è infatti destinata ad ospitare soprattutto contenuti di alto valore culturale, provvedendo così a diffondere il ruolo dell’Associazione nelle sedi più qualificate dal punto di vista scientifico e professionale, ma, dovendo anche ottemperare a fissati criteri editoriali, non può occuparsi di tutta una serie di articoli e notizie, che, pur di grande interesse per i lettori, non troverebbero posto nelle sue pagine. Si tratta, in ogni caso, di una scelta già felicemente collaudata in molte sedi, anche internazionali, nelle quali si è dimostrato che in questo modo è possibile raggiungere l’obiettivo di rispondere all’interesse di un maggior numero di lettori. L’accesso a L’@cqua non richiede alcuna formalità e saremo molto grati a tutti coloro che, in vario modo, ne aumenteranno la diffusione. La newsletter intende inoltre affiancarsi alle iniziative che da tempo stiamo sviluppando per migliorare il nostro sito informatico, che vorremmo quanto prima presentare ai nostri Soci come un punto di riferimento dell’Associazione, in grado di realizzare un’attiva vita sociale, mettendo loro a disposizione tutte le risorse culturali e scientifiche accumulate nei molti decenni trascorsi, o che, comunque, l’Associazione stessa sarà in grado di acquisire nella sua attività quotidiana. Riteniamo che questo sia il modo migliore per ravvivare il nostro sodalizio nel momento attuale, in cui sembra ne facciano le spese, in varia misura, tutti gli organismi associativi, in tutti i Paesi ed a livello internazionale. Tutte queste iniziative richiedono un notevole sforzo organizzativo che coinvolge tutti noi e mette a dura prova il qualificato ma numericamente modesto personale operativo, e per tali ragioni facciamo appello a tutti i Soci che vorranno dedicarci la loro attenzione, contribuendo in vario modo a realizzare i nostri obiettivi. In analogia con quanto avviene per la Rivista e per altre manifestazioni dell’Associazione, provvederemo quanto prima a formalizzare un gruppo di persone che dovranno curare in futuro questa attività. E’ motivo di particolare rilievo ricordare che tutto ciò coincide con il novantesimo anniversario dell’Associazione, che vorremmo celebrare degnamente, non solo ricordando il passato, ma anche presentando un organismo alla pari con quanto il progresso e, soprattutto, una nuova mentalità ci stanno proponendo. Fiducioso nella comprensione di tutti i lettori, rimango in attesa di commenti, proposte e soprattutto incoraggiamenti.


 


Segui l'Associazione anche su Facebook...

 

image007

... e su LinkedIn

 image009


 

hydrolink

HydroLink, the newsletter of the IAHR community brings you the latest up-dates on Conferences, Discussions, People, etc – and lets you know what is happening – through offering a forum for exchanging information and spreading the word on topics and news relevant to the hydraulic engineering community.
HydroLink is a printed publication in full colour (four issues per year), and is distributed to all IAHR members as a membership benefit.


 

        I NOSTRI PARTNER        


image005

image006




 

 

Notizie
 • Resoconto delle decisioni del Comitato organizzatore degli Stati generali della green economy, prese nella riunione del 23 novembre a Roma
  Per dare continuità e sbocco al successo degli Stati generali della green economy, il Comitato organizzatore ha deciso di procedere alla costituzione di un Consiglio nazionale della green economy a partire dalla richiesta di adesione delle 39 Organizzazioni dei settori strategici della green economy del Comitato organizzatore stesso e degli 8 Coordinatori dei gruppi di lavoro tematici.
>>>leggi tutto
 • A un passo dall’obiettivo Siena Carbon Free per un territorio a emissioni zero
siena carbon free Con il 94 per cento della capacità di assorbimento delle emissioni dei gas ad effetto serra, riferito ai dati 2010, e un trend in forte crescita per l’anno successivo, la provincia di Siena è a un passo dal traguardo: essere la prima area vasta in Europa ad emissione zero di Co2. I dati sono stati resi noti oggi, mercoledì 5 dicembre, nel corso del convegno sullo sviluppo sostenibile promosso da Provincia di Siena e Apea, con la collaborazione dell’Università degli Studi di Siena, alla Certosa di Pontignano 
>>>leggi tutto
 • Agricoltura: non gettare i vantaggi insieme all’acqua sporca... dei depuratori 
fanghi Associazioni, Aziende, Università, Enti europei e Consorzi nazionali firmano un documento per il recupero dei fanghi di depurazione per l’agricoltura, il cui uso è messo a rischio da una proposta di decreto.
Appello di Legambiente alle Istituzioni perché ascoltino.

>>>leggi tutto

 Impianti Acque: un 2012 in sofferenza. Domanda interna ed export in calo
 impianti Il settore degli “Impianti e apparecchiature per le acque primarie civili” ha registrato nel consuntivo 2011 un calo di fatturato (-5%) concentrato soprattutto sul mercato interno a seguito della grave crisi nel settore dell’edilizia, che è stata solo in parte mitigata dagli interventi di riqualificazione energetica degli edifici per i quali il trattamento dell’acqua è diventato un fattore obbligatorio.
>>>leggi tutto
 • Acqua: ogni anno 1,4 mld per dissesto idrogeologico
  Il sottosegretario Fanelli: “Eliminare il rischio aumenta il valore immobiliare delle aree”. Spaziani: “Dobbiamo scegliere se continuare a celebrare funerali per le vittime delle emergenze oppure, finalmente, investire in prevenzione”. Federutility propone: raccolta regolare di dati, investimenti, una regia coordinata e investimenti.
>>>leggi tutto
 • GMA 2012: il 75,5% degli italiani beve l'acqua del rubinetto trattata e non  
 GMA È emerso che il 75,5% degli italiani dichiara di aver bevuto acqua del rubinetto (trattata e non) negli ultimi dodici mesi e il 46,9% dichiara di berla “sempre o quasi sempre”. Le ragioni che spingono gli italiani ad apprezzare l'acqua del rubinetto, trattata e non, sono il gusto (27,5%) seguito dalla comodità di non dover più trasportare casse di acqua dal supermercato fino a casa (25,6%), il risparmio economico che va dalle 300 alle 1000 volte rispetto alla bottiglia (21,2%) e i maggiori controlli rispetto alla cugina in bottiglia (17,9%).
>>>leggi tutto
 
 
Opinioni e articoli  
  Energia dall’acqua: le potenzialità dell’idroelettrico al 2015
 idroelettrico Nonostante l'idroelettrico sia la fonte più sfruttata a livello globale, in Europa è previsto un margine di crescita nel breve periodo che supera il 40%. Grandissime le potenzialità per i piccoli impianti ma ancora troppe le problematiche normative che rendono complicato sfruttare a pieno questa risorsa.
>>>leggi tutto
 
 • Palestina. La crisi dell'acqua è già realtà 
 palestina L“Acqua in Palestina: non un problema di scarsità, ma di distribuzione”. È il tema di un incontro che si è svolto a Beit Sahour tra organizzazioni impegnate nel settore. Che svela la realtà allarmante della crisi idrica in Palestina.
>>>leggi tutto
 • Acqua: come renderla potabile a velocità record e a impatto zero
 image002 Una vera rivoluzione: il grafene, grazie alla sua struttura, rende possibile il filtraggio dell'acqua e la sua purificazione 1000 volte più velocemente dei sistemi finora utilizzati e a costo energetico nullo.

>>>leggi tutto
 • L’igiene dell’acqua a consumo umano. Un approfondimento
offerto da Viega
 
 image066 Gli impianti di acqua sanitaria che non sono stati progettati e installati e non sono gestiti a regola d’arte, possono causare seri problemi microbiologici, provocando la proliferazione di batteri nocivi che costituiscono una minaccia per la salute. Norme, leggi e direttive nazionali ed europee in continuo aggiornamento definiscono quindi ogni aspetto degli impianti dell’acqua sanitaria oltre che gli standard di qualità minima da garantire. Le seguenti pagine propongono un riassunto dei regolamenti e spiegano perché e come tutelare l’igiene dell’acqua sanitaria.
>>>leggi tutto
Notizie dall'Associazione  
 • Novant’anni: una lettera del Presidente 
 Logo AII Carissimi,
Ho il piacere di rammentare che nel prossimo 2013 la nostra Associazione compirà 90 anni di vita. Ritengo -adattando una nota espressione- di poter dire che…molta acqua è passata nei nostri fiumi ed ha raggiunto il nostro mare da quando nel 1923 Giovanni Bellincioni fondò a Milano la ”Associazione per le Acque Pubbliche”, dando l’avvio ad una fertile attività che sarebbe poi proseguita per molti decenni, attraverso le numerose vicende che hanno interessato il patrimonio idrico del nostro Paese.
>>>leggi tutto
 • Simposio "Acqua ed Energia", Brescia, 13 settembre 2012
In occasione del XXXIII Convegno Nazionale di Idraulica che si è tenuto a Brescia dal 10 al 15 settembre, l'Associazione ha organizzato il tradizionale Simposio, che è stato dedicato al tema "Acqua ed energia”. E' stata un'occasione per fare il punto sugli aspetti più salienti di una problematica molto attuale, anche in relazione agli obiettivi che l'Associazione si propone di raggiungere nel prossimo futuro.
Si riportano 3 interventi:
Ruggeri                        Federici                   Soncini Sessa


 • Resoconto della visita tecnica del 20 ottobre 2012 al cantiere della diga di Beauregard in Valgrisenche Valle d’Aosta 
 image010 La Sezione Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta ha organizzato una visita guidata al cantiere dei lavori per l'adeguamento della diga di Beauregard e il ripristino ambientale dell’invaso, resa possibile dalla fattiva disponibilità della Consigliera ing. Morena Sandra Colli funzionaria della Compagnia Valdostana delle Acque proprietaria della struttura e degli impianti ad essa collegati. 
 >>>leggi tutto
 
 Appuntamenti & Incontri
 ina 2013   • 21-22 gennaio 2013, Tunisi, Tunisia
INA 2013 - Renewables, Water & Waste Water, Pipe and Sewer, Pipelines, Transportation and Logistics

 prin 2008 -1

prin 2008 -2

  24-25 gennaio 2013, Ferrara, Italia
La ricerca scientifica italiana nel campo dell’idraulica: presentazione dei risultati dei progetti PRIN 2008
 Immagine  19-22 marzo 2013, Padova, Italia
SEP, Green R-evolution, Salone Internazionale delle Tecnologie per l’Ambiente
 accademia lincei  • 22 marzo 2013, Roma, Italia
In occasione della XIII Giornata Mondiale dell'Acqua "Calamità idrogeologiche: aspetti economici"
 9th icold  • 10-12 aprile 2013, Venezia, Italia 9th ICOLD European Club Symposium on "Sharing Experience for Safe and Sustainable Water Storage"
 EM2013  • 11-13 aprile 2013, Napoli, Italia
EnergyMed 2013
Notizie dai nostri partner  
 • Xylect: tutte le informazioni tecniche che si possono desiderare sui prodotti Xylem
 image005 Xylem mette a disposizione dei suoi utenti un utilissimo configuratore delle pompe on-line: Xylect in cui è possibile trovare la documentazione tecnica relativa a tutti i prodotti Flygt: curve, scheda prodotto, specifica tecnica, manuale di installazione, disegni dimensionali e lista parti di ricambio.
>>>leggi tutto
• Il Gruppo Águas de Portugal sceglie il software Bentley per rendere più efficienti il sistema idrico e il sistema per acque di scarico del paese
L'implementazione consentirà l'ottimizzazione di processi decisionali, previsioni e automazione, e si prevedono risparmi sostanziali derivanti dalla migliorata efficienza energetica.
Bentley Systems Incorporated, ha annunciato oggi che il Gruppo Águas de Portugal (AdP) ha scelto la tecnologia del software per le reti idriche di Bentley per semplificare funzionamento e gestione dei propri sistemi idrici e per acque di scarico e per renderli al contempo più efficienti e affidabili.

>>>leggi tutto
 
Sei qui: Home Newsletter L'@cqua n. 00-12