NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

L'@cqua n. 2-13

 

 

15 maggio 2013 | Newsletter n. 2-2013
Questa newsletter non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornata secondo la disponibilità del materiale

 

Riflessioni

Le vicende delle acque in Italia sono sempre di attualità e la nostra Associazione ha trovato l’occasione di partecipare recentemente ad incontri mirati a particolari problemi, dimostrando così di essere ancora in grado di svolgere i suoi compiti originali. Tra questi incontri merita in primo luogo di essere ricordato il Convegno biennale del Club Europeo dell’International Commission of Large Dams, organizzato dall’ITCOLD a Mestre con un cospicuo supporto dell’ENEL. Vi hanno partecipato circa 400 persone, provenienti da vari Paesi, non solo europei. Notevole è stata la presenza di giovani, provenienti in gran parte da enti responsabili della gestione delle acque, società di ingegneria ed imprese. Tema generale del Convegno è stato “Water Storage”, nell’ambito del quale sono state presentate 140 memorie ed una cinquantina di poster, illustrati dagli autori. La manifestazione è stata incentrata principalmente sul complesso sistema diga-serbatoio, un’entità che ha sempre svolto un ruolo capitale nell’ingegneria delle acque del nostro Paese, che però negli ultimi decenni sembra alquanto trascurata. È stata pertanto un’occasione per richiamare l’attenzione di studiosi, progettisti ed imprenditori su una serie di problemi sui quali potrebbe impegnarsi con rinnovata energia tutto il mondo culturale italiano e dar vita a nuove iniziative nell’ambito della nostra Associazione.
Il problema del controllo degli eventi  di piena e difesa  da inondazioni e frane è sempre all’ordine del giorno in tutto il Paese  e l’Associazione  si è fatta promotrice di incontri in alcune delle sue sezioni territoriali. A livello nazionale si segnala il convegno“ Il Governo delle acque: dalla tutela alla difesa”, organizzato dal Soroptimist Club nella biblioteca della Camera dei Deputati, al quale l’Associazione stessa ha attivamente partecipato. Sempre sullo stesso tema l'Associazione Nazionale Bonifiche ha organizzato un incontro, al quale. la nostra Associazione e stata ufficialmente invitata. Rilevante è stata la proposta per un piano di interventi mirati alla riduzione del rischio idrogeologico. Nel documento. propositivo è sottolineato il ruolo dei Consorzi di Bonifica e viene fatto appello agli organi di governo per un'azione rapida ed efficace che comprenda anche la manutenzione di tutte quelle opere che meglio si adattano alla salvaguardia del territorio. Attenzione particolare sarà rivolta alla rete dei canali di bonifica ed a tutte le strutture che possono contribuire a prevenire eventi di frana. Una stima approssimata fa salire ad oltre 7 milioni di euro il costo di tali interventi. Riteniamo anche questo un motivo su cui impegnare la nostra attività per i prossimi anni.
La celebrazione del novantesimo anniversario occupa sempre i primi posti nell'attività dell'Associazione e siamo in attesa di ricevere i promessi contributi da parte delle Sezioni. Ricordiamo sempre che questa è un'occasione aperta a tutti i Soci per dimostrare l'attaccamento all'Associazione e proporre miglioramenti ed adeguamenti in linea con le condizioni del momento attuale. Nella prossima riunione del Consiglio Direttivo, prevista per il prossimo 23 maggio, sarà trattato anche questo argomento, in vista della giornata celebrativa che pensiamo di organizzare entro l'anno.








Consulta l'indice del n. 2-2013
della
 Rivista "L'Acqua"



Segui l'Associazione anche su Facebook...

... e su LinkedIn

 


 


Con questo numero riprende la pubblicazione de "L'Ingegnere Italiano", la rivista ufficiale del Cni


    I NOSTRI PARTNER

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 Il contributo di bonifica non è più deducibile

Fortunato Angelini contrario: “Un aggravio per i cittadini”.
Il tributo del Consorzio di Bonifica non potrà più essere dedotto dalle tasse. Il cambiamento, di non poco conto per i cittadini consorziati, è la conseguenza dell’introduzione dell’Imu, che ha sostituito l’Irpef e le addizionali sugli immobili non locati.
Leggi tutto >> 

 Ordini professionali e INU a Letta: "Città e territorio, ora si cambi passo

Un ‘cambio di passo’ che ponga al centro dell'agenda governativa incisive politiche urbane e di tutela e protezione del territorio. È quanto auspicano l'Istituto nazionale di urbanistica e i Consigli nazionale di ingegneri, architetti, agronomi e dottori forestali, geologi rivolgendo gli auguri di buon lavoro al presidente del Consiglio, Enrico Letta, e a tutto il nuovo governo.
Leggi tutto >> 

 Rapporto nazionale pesticidi nelle acque: dati 2009-2010

L’ISPRA realizza il rapporto nazionale sulla presenza di pesticidi nelle acque al fine di fornire su base regolare le informazioni sulla qualità della risorsa idrica in relazione ai rischi di tali sostanze. 
Leggi tutto >> 

 Proposta per un piano di interventi per la riduzione del rischio idrogeologico

L’Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni, fedele ad un impegno istituzionale di offrire contributi di conoscenza e di proposte per la  difesa idraulica del territorio del nostro Paese, ha provveduto ad aggiornare al 2013 la proposta per un piano di interventi per la riduzione del rischio idrogeologico, la cui prima elaborazione risale all’anno 2010.
Leggi tutto >> 

A Database on River Restoration

The riverwiki developed by the LIFE+ RESTORE consortium holds information on 362 projects from 24 countries, and is still growing! Case studies from all over Europe cover a range of themes from biodiversity to economics and flood risk management. 
Leggi tutto >> 

• AQP lancia l'iniziativa "Un tweet per l'acqua"

L’iniziativa è stata il modo dell’Acquedotto Pugliese di festeggiare la Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo 2013.
Per ogni cinguettio inviato nella giornata di venerdì 22 marzo all’account twitter ufficiale dell’Acquedotto Pugliese (@AcquedottoP), la società si è impegnata a donare un euro per portare l'acqua in un villaggio del Burkina Faso nell’Africa centrale.
Leggi tutto >>

800 studenti in visita al laboratorio SAL nell’anno della cooperazione idrica

La qualità dell’acqua passa dai controlli analitici e la prevenzione sanitaria si attua attraverso l’erogazione di un prodotto sicuro e di qualità.  Questo in sintesi il messaggio che SAL (Società Acqua Lodigiana) ha voluto consegnare agli 800 studenti delle scuole lodigiane che hanno celebrato la Giornata Mondiale dell’Acqua 2013 visitando il Laboratorio di analisi dell’azienda che gestisce il servizio idrico integrato in provincia di Lodi.
Leggi tutto >>  

• L'acqua che mangiamo

L’acqua che mangiamo, a cura di Marta Antonelli e Francesca Greco,  spiega, con un approccio multidisciplinare, la problematica idrica e le sue implicazioni economiche, sociali e politiche. Vuole agire idealmente da ponte tra chi svolge ricerca accademica e scientifica e chi si interessa alle grandi questioni della sostenibilità ambientale.
Leggi tutto >>

• Perdite delle reti idriche: la tecnologia riparte da Safe Pipe

Nessuno scavo, interventi veloci ed economici, drastica riduzione delle perdite d’acqua che in Italia possono anche raggiungere il 30-40%, risparmio energetico nelle stazioni di pompaggio. Questi i vantaggi della tecnica innovativa del progetto Safe Pipe per il risanamento degli acquedotti. Con l’acqua dispersa ogni anno mancati introiti per 226 milioni di euro.
Leggi tutto >>

 Lucca: fiume Serchio in sicurezza. Investiti oltre 2 milioni di euro

"Lucca è un esempio positivo di prevenzione". Lo ha detto il presidente della Regione Enrico Rossi durante l'inaugurazione degli interventi di messa in sicurezza del fiume Serchio. "Dobbiamo riprendere lo spirito - ha proseguito Rossi - di chi fa le cose non per l'immediato ma per il futuro. Voglio dire che di fronte a cambiamenti climatici e all'assenza di risorse nazionali, dobbiamo cambiare marcia e alzare l'asticella della sicurezza".
Leggi tutto >>

 L'Italia che frana. Urge un piano sulla stabilità del suolo

L'Italia che si sgretola sotto ogni pioggia, l'Italia che frana, l'Italia delle alluvioni e dei fiumi di fango. Un territorio che si ribella alla natura, le radici degli alberi che non ci sono più a monte per frenare la corsa del dissesto, campi abbandonati. Una fotografia che non muta. E' importante tenere la guardia sempre alta. Non dimenticare.
Leggi tutto >>
Opinioniearticoli

• Rischio idrogeologico: in Italia c'è poca cultura 

Intervista a Luca Mercalli, il meteorologo di "Che tempo che fa": «Manca la cultura dell'informazione e della prevenzione». E lancia la sfida: fare la cartina del rischio idrogeologico.
Leggi tutto >> 


• Manutenzione e riabilitazione delle dighe

In occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua la Sezione Liguria Piemonte e Valle d'Aosta della Associazione Idrotecnica Italiana ha organizzato a Torino un incontro per la diffusione e il trasferimento delle conoscenze recentemente acquisite dagli addetti ai lavori nel campo della manutenzione, riabilitazione e gestione delle opere e degli impianti, in una visione di insieme ambientalmente compatibile.
Leggi tutto >>

Effetti di sollecitazioni sismiche su manufatti idraulici storici: l’esperienza del terremoto in Emilia-Romagna

Organizzata dalla Sezione Veneta dell’Associazine Idrotecnica Italiana, si è svolta il 19 aprile presso la sede del Consorzio Università Rovigo una Giornata di Studio sul tema “Effetti di sollecitazioni sismiche su manufatti idraulici storici: l’esperienza del terremoto in Emilia-Romagna”.
Leggi tutto >>

    16-17 maggio 2013, Firenze
Soluzioni innovative per il trattamento e la gestione delle acque reflue - il contributo del programma LIFE

Il workshop è organizzato nell’ambito del progetto LIFE10 INF/IT/000282 puShing aHead with field implementatiOn of best fitting WasteWater treatment and management solutions (SHOWW). La partecipazione al seminario è gratuita previa registrazione

    21 maggio 2013, Torino
Terre e rocce da scavo

GEAM (Associazione Georisorse e Ambiente) organizza la seconda edizione del Seminario di aggiornamento professionale su "Terre e rocce da scavo" che si terrà a Torino in Via Banfo 43, il 21 maggio 2013

13 giugno 2013, Arcavacata di Rende (CS)
VIII International Short Course "Advances in Knowledge of Urban Drainage: Sustainable Management Solutions for the Water-Energy Cycle"

Lo scopo del corso è di fornire le conoscenze base ed un approccio pratico sull’inquinamento delle acque di dilavamento in ambiente urbano. Gli interventi illustreranno possibili soluzioni sostenibili per mitigare l’inquinamento delle acque meteoriche, enfatizzando i numerosi benefici di un tale approccio tra i quali il risparmio energetico e la salvaguardia della biodiversità. 

  18-20 giugno 2013, Vienna
21st Annual Meeting of European Working Group on Internal Erosion in Embankment Dams & Their Foundations


Workshop themes
I. Last results of research laboratory and on site tests, modelling and interpretation;
II. Methods of inspection, surveillance, detection and monitoring;
III. Engineering methods for risk assessment;
IV. Structural repair, strengthening and rehabilitation;
V. Case studies, data bases of incidents and failures, lessons learnt from incidents.
 

1-6 settembre 2013, Stoccolma
2013 World Water Week: Water Cooperation - Building Partnerships

World Water Week is hosted and organised by the Stockholm International Water Institute (SIWI) and takes place each year in Stockholm. The World Water Week has been the annual focal point for the globe's water issues since 1991. Every year, over 200 collaborating organisations convene events at the World Water Week. In addition, individuals from around the globe present their findings at the scientific workshops.

 

2-4 settembre 2013, Perugia
CCW
I 2013
 

The main focus of the conference is on water supply/distribution and urban drainage/sewerage systems. Topics of interest include several items, but they are not limited to the following: Water engineering solutions for smart, liveable and sustainable cities; Systems modeling, optimization and decision support; Asset management and performance modeling; Demand forecasting, leakage and energy management; ......
 

24-26 settembre 2013, Milano
Watermed

WATERMED è l'area espositiva, nell'ambito di CHEM-MED, riservata a macchinari, tecnologie e strumentazione per i processi di trattamento, la distribuzione, l’engineering delle acque e dei reflui.
I macro settori espositivi di WATERMED sono: trattamento delle acque e dei reflui, raccolta e distribuzione delle acque, tecnologie di misurazione, di controllo e di laboratorio, servizi.

  6-13ottobre 2013, Italia
2° Festival dell'Acqua


Il Secondo Festival dell’Acqua organizzato da FEDERUTILITY si svolgerà dal 6 all’11 di ottobre del 2013. L’idea è nata da Federutility per allargare ad un pubblico più ampio ed a temi universali il tradizionale incontro biennale (H2Obiettivo 2000 Giornate tecniche dell’acqua) che dai primi anni ’90 fino al 2009 ha rappresentato, a livello internazionale, il momento di approfondimento delle tematiche gestionali, tecniche e politiche delle risorse idriche.
  6-7 novembre 2013, Bologna
Telecontrollo 2013


Il Forum costituisce un’occasione consolidata per stendere un bilancio su quanto realizzato nel comparto, coinvolgendo addetti del settore e utility e invitando queste ultime a divenire promotrici dello sviluppo del settore. Ma soprattutto, durante tale evento, si cerca di guardare avanti tentando di anticipare quelle che saranno le future esigenze del mercato e le possibili soluzioni adottabili, considerando la disponibilità tecnologica attuale e del domani
    6-9 novembre 2013, Rimini
Ecomondo 2013

Ecomondo è la più accreditata piattaforma per il bacino del Sud Europa e del Mediterraneo per la valorizzazione e il riuso dei materiali e per la grande industria del futuro denominata anche Green Economy, che deve il suo successo ad una giusta e proficua commistione tra la dimensione commerciale e la dimensione tecnico scientifica, con uno spazio rilevante dedicato all'innovazione nel settore della Green Economy.

  12-16 novembre 2013, Milano
I paradigmi della sostenibilità in agricoltura

In collaborazione con Unione Italiana Vini, promotrice di Simei-Enovitis, salone internazionale del comparto vitivinicolo, l’Ordine dei dottori agronomi e dei dottori forestali di Milano organizza una giornata di studi sull’applicazione della sostenibilità ai processi produttivi in agricoltura.

Cinquant'anni di Flygt in Italia

  Per molti anni quella che oggi è Xylem Water Solutions è stata identificata dal mercato con il nome del suo marchio più conosciuto: Flygt.
Tutti sanno che Flygt ha inventato la pompa sommergibile, risolvendo molti dei problemi del pompaggio di acque cariche, con un successo di mercato immediato e duraturo, che ha  ridefinito i concetti tecnici  base del pompaggio.

Leggi tutto >>
Sei qui: Home Newsletter 2013 L'@cqua n. 2-13