NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo


Valerio Milano, Gianuario Ventre


CONTROLLO DELL’INFLUENZA DEL COEFFICIENTE DI ASIMMETRIA NELLA REGIONALIZZAZIONE DELLE PIOGGE DI FORTE INTENSITA’ IN TOSCANA

CONTROL OF THE INFLUENCE OF THE ASYMMETRY COEFFICIENT IN THE REGIONALIZATION OF HIGH INTENSITY RAINFALLS IN TUSCANY


In questa memoria viene effettuato uno studio sull’influenza del coefficiente di asimmetria γ sulle distribuzioni delle altezze di pioggia di forte intensità in Toscana di durata da 1 a 24 ore, prendendo in esame i dati osservati in 262 stazioni di misura con un periodo medio di osservazione di 34 anni.
Tale influenza è stata dedotta confrontando le distribuzioni statistiche a due parametri proposte in una recente memoria (Milano et al., 2010) per la regionalizzazione delle suddette altezze pioggia con le nuove distribuzioni ottenute considerando anche il coefficiente di asimmetria.
Dal suddetto confronto è emerso che l’importanza di tale coefficiente è del tutto trascurabile, per cui si possono applicare le distribuzioni a 2 parametri di equazione (1) e (2) già proposte nella precedente memoria. Ciò è giustificato anche dal fatto che si è osservato che il coefficiente di asimmetria risulta di determinazione abbastanza incerta, in quanto presenta oscillazioni notevoli al variare del numero degli anni di osservazione, con brusche e forti discontinuità in concomitanza del verificarsi di altezze di pioggia elevate, per cui, per ottenere valori sufficientemente approssimati del parametro, necessitano lunghi periodi di osservazione (almeno 50-60 anni), di cui sono dotate pochissime stazioni pluviometriche.
Parole chiave: Altezze di pioggia di forte intensità e breve durata, Metodi di regionalizzazione, Coefficiente di asimmetria.

In this paper, a study of the influence of the asymmetry coefficient γ on the distribution of high intensity rainfalls in Tuscany is presented. Rainfall events with duration from 1 to 24 hours were examined, using data observed in 262 measure stations with a mean observation period of 34 years.
This influence was deduced by comparing the two-parameters statistical distributions presented in a recent paper (Milano et al., 2010) for the regionalization of such rainfalls, with the new distributions obtained by considering also the asymmetry coefficient.
The above mentioned comparison highlighted that the effect of such coefficient is negligible, hence the two-parameters distributions represented by the equations presented in the previous paper can be applied. This finding can also be justified by the fact that the asymmetry coefficient resulted to be determinable with uncertainty, since it varies significantly in dependency on the number of observation years, with steep and strong discontinuities in conjunction with high height rainfalls. This fact implies that long observation periods (not less than 50-60 years), which are available only for few rainfall stations, are required to obtain values of the parameter of acceptable approximation.
Keywords: High Intensity and Short Duration Rainfalls, Regionalization Methods, Asymmetry Coefficient.

Sei qui: Home News Archivio-eventi Uncategorised n. 3-2011 Milano et al.