NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Baldassare Bacchi, Matteo Balistrocchi, Giovanna Grossi

SULL’EFFICIENZA DELLE VASCHE DI PRIMA PIOGGIA

ON THE STORMWATER CAPTURE TANK EFFICIENCY


Sommario
Il controllo degli scarichi in tempo di pioggia rappresenta uno degli strumenti essenziali nella mitigazione dell’impatto del drenaggio urbano sui corpi idrici ricettori e nel conseguimento degli obiettivi di qualità imposti dalla normativa in materia di tutela delle acque. L’accoppiamento di capacità d’invaso, quali le vasche di prima pioggia, agli scaricatori è di fatto il provvedimento più diffusamente consigliato. La sua reale efficacia è tuttavia legata a numerosi fattori, tra i quali uno dei più rilevanti è certamente il fenomeno di trasporto degli inquinanti noto come “first flush” che, purtroppo, non si dimostra sistematico né facilmente prevedibile. Diverse ricerche sono state condotte recentemente mediante analisi di tipo continuo, ovvero modellazioni che hanno preso in esame ampi orizzonti temporali e la naturale variabilità dei processi idrologici e di trasporto coinvolti. In questa memoria il problema della valutazione dell’efficienza di questi dispostivi strutturali è affrontato mediante metodologie di tipo analitico probabilistico, le quali offrono a differenza di altri approcci la possibilità di ricavare una rappresentazione del fenomeno mediante relazioni analitiche in forma chiusa.
Parole chiave: Metodi analitico probabilistici, Regimi pluviometrici italiani, Acque di prima pioggia, Curve di efficienza.

Summary
The wet weather overflow control represents one of the essential tools both for mitigating the impact of the sewer systems on the receiving waters and for achieving the quality targets enforced by the environmental protection laws. As a matter of fact the coupling of storage capacities, like stormwater capture tanks, and overflow devices is the most suggested practice for such a kind of application. Nevertheless its effective efficiency depends upon various factors: one of the most relevant among them is certainly the pollution delivery phenomenon known as “first flush”, that does not show to be systematic nor easily predictable. Several researches have been recently carried out based on the continuous analyses, which account for long time ranges and the natural variability of the involved hydrological and pollutant delivery dynamics. In this paper the performance assessment of these structural devices is faced by the analytical-probabilistic method since, unlike other approaches, it offers the chance to obtain an analytical closed form description of the phenomenon.
Keywords: Analytical-Probabilistic Methods, Italian Rainfall Regimes, First Flush, Efficiency Curves.

Sei qui: Home News Archivio-eventi Uncategorised n. 6-09 Bacchi et al.