NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Ezio Baldovin, Nicola Brizzo

GORGE DI SUSA. Un serbatoio di demodulazione per l’impianto idroelettrico di Pont Ventoux

SUSA GORGE. A Demodulation Reservoir for Pont Ventoux Hydro Power Plant


Sommario
Nell’ambito di un importante programma di manutenzione straordinaria e sviluppo di Iride Energia S.p.A. (già A.E.M. di Torino S.p.A.) è stato progettato e costruito nell’Alta Val di Susa il nuovo Impianto Pont Ventoux-Susa da 150 MW. La produzione di energia ed il pompaggio sono realizzati in una centrale sotterranea ubicata tra i Serbatoi di Clarea e Susa. Quest’ultimo è lungo circa 1.100 m ed ha una capacità di 470.000 m3. Esso è formato da una diga sul Fiume Dora Riparia, 1 km a monte della Città di Susa, in un tratto della valle denominato“Le Gorge”. Le condizioni geostrutturali e le caratteristiche favorevoli dei calcescisti locali hanno determinato la scelta di una diga ad arco-gravità. Essa ha un’altezza massima di 57 m sulla fondazione. L’imposta è stata ricavata con uno scavo, nelle alluvioni di fondo, profondo 27 m. Il coronamento, a quota 537.75 m s.m., è largo 4 m ed ha una lunghezza di 92 m. Lo scarico di superficie è situato nella parte centrale della diga ed è dimensionato per una portata millenaria di 1100 m3/s. La galleria dello scarico di fondo principale, progettata per una portata massima di 142 m3/s, è ubicata in sinistra. Uno scarico di fondo sussidiario con portata massima di 49 m3/s è ricavato nel corpo diga. L’escursione giornaliera del livello idrico, per la regolazione delle portate scaricate ed il pompaggio, varia tra 515.0 e 531.2 m s.m.
Parole Chiave: Modellazione dell’imposta, Diga ad arco gravità, Serbatoio di demodulazione, Centrale sotterranea, Scarico di superficie.

Summary
The new 150 MW Pont Ventoux-Susa Plant has been designed and built in the Upper Susa Valley as a part of an important program of extraordinary maintenance and development of Iride Energia S.p.A. (once A.E.M. of Turin S.p.A.). The production of energy and the pumping are realized in an underground power station located between Clarea and Susa Reservoirs. The second one is about 1.100 m long and has a capacity of 470.000 m3. It is formed by a dam on the Dora Riparia River, 1 km upstream of Susa Town, in a stretch of the valley named “Le Gorge”. The geostructural conditions and the favourable characteristics of the local calcschists suggested to build an archgravity dam. It has a maximum height on the foundation plan of 57 m. The abutment has been excavated 27 m deep in the alluvium material of the valley bottom. The crest, at elevation 537.75 m a.s.l., is 4 m wide and has a length of 92 m. The spillway is located in the central part of the dam and is able to discharge a flow of 1100 m3/s with return time of 1000 years. The main bottom outlet tunnel, designed for a maximum discharge of 142 m3/s, is located on the left. A subsidiary bottom outlet with maximum discharge of 49 m3/s is present also in the dam body. The daily water level range, due to the regulation of the discharged flows and the pumping, varies between 515.0 and 531.2 m a.s.l.
Key Words: Abutment Modelling, Arch-Gravity Dam, Demodulation Reservoir, Underground Powerhouse, Spillway.

Sei qui: Home News Archivio-eventi Uncategorised n. 6-09 Baldovin et al.