NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo


Ugo Majone, Massimo Tomirotti, Giacomo Galimberti

UN CRITERIO DI VALUTAZIONE DELLE PRESTAZIONI DELLE FUNZIONI DI PROBABILITÀ APPLICATE ALLE PORTATE DI PIENA ED ALLE PRECIPITAZIONI INTENSE DI ELEVATO TEMPO DI RITORNO

A CRITERION TO EVALUATE THE PERFORMANCES OF THE PROBABILITY DISTRIBUTIONS FOR THE ESTIMATION OF HIGH RETURN PERIOD PEAK FLOOD DISCHARGES AND MAXIMUM RAINFALL DEPTHS FOR A GIVEN DURATION

Nella presente memoria viene presentato un criterio per l’individuazione della distribuzione di probabilità più adatta ad interpretare le serie storiche di portate di piena e delle precipitazioni intense con particolare riferimento alle stime corrispondenti a valori elevati del tempo di ritorno. Tale criterio trae origine dall’analisi di una notevole mole di dati relativi alle portate massime annue registrate in circa 12000 stazioni idrometrografiche registrate in diverse regioni del nostro pianeta e alle altezze massime annue in durata 1 e 24 ore relative a circa 2000 stazioni pluviografiche italiane e statunitensi. La metodologia proposta è stata applicata alle distribuzioni più utilizzate nelle analisi statistiche condotte sulle variabili idrologiche sopra richiamate; i risultati ottenuti forniscono indicazioni medie che possono essere particolarmente utili nella scelta dei modelli probabilistici da utilizzare nella costruzione di modelli regionali finalizzati alla stima di quantili delle portate al colmo o delle massime altezze di precipitazione in assegnata durata in corrispondenza di tempi di ritorno molto elevati (>100 anni).
Parole chiave: Portate al colmo di piena, Piogge intense, Modelli probabilistici, Metodi di stima regionale.

In the present paper a criterion is presented to identify the probability distribution that is more suitable to model the historical series of the annual maxima of peak flood discharges and of rainfall depths for a given duration with special reference to high return period estimates. This method is based on the analysis of a great amount of data referring to peak flows recorded in about 12000 gauging stations distributed across the five continents and to 1 and 24 hour maximum rainfall depths recorded in about 2000 rain gauge stations located in Italy and in the USA. The proposed procedure has been applied to the probability distributions that are currently used for the analysis of the above mentioned hydrological variables. The results provide useful information in order to select the probability distributions to be used in the formulation of regional models for the estimation of peak discharges or maximum raifall depths for a given duration corresponding to high return periods (> 100 years).
Keywords: Peak Flood Discharges, Maximum Rainfall Depths for a Given Duration, Probabilistic Models, Regional Estimation Methods.

Sei qui: Home News Archivio-eventi Uncategorised n. 6-2010 Majone et al.