NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Giovanni Paolo Marati

Vorrei innanzitutto ringraziare gli organizzatori del Convegno: la Cispel, l’Associazione Idrotecnica Italiana e Ti Forma. In particolare, voglio ringraziare il Presidente dell’Associazione Idrotecnica Italiana, il Prof. Armando Brath, che, in questa occasione, ha riportato l’Associazione ad essere protagonista in merito ai temi gestionali riguardanti il Servizio Idrico Integrato (SII). L’Associazione è stata un importante interlocutore ed un punto di riferimento sia per la comunità scientifica che per gli operatori del settore, nel confronto che ha preceduto la riforma operata con la “Legge Galli” (i.e: legge 5 gennaio 1994, n. 36) ed il successivo “Metodo Normalizzato per la definizione delle componenti di costo e la determinazione della tariffa di riferimento del servizio idrico integrato” (i.e.: Decreto del Ministro dei Lavori Pubblici 1 agosto 1996). In questo momento, il ricordo va al compianto Ing. Pierluigi Martini, che tanto si dedicò a questi temi. Non può sottacersi che negli ultimi anni è mancato, purtroppo, questo fondamentale contributo tecnico-scientifico in ordine alla dinamica della regolazione del Servizio Idrico Integrato: a mio avviso, in Italia sono pochi i soggetti qualificati a svolgere questo ruolo essenziale.

.....

Sei qui: Home Uncategorised n. 6-2016 Marati