NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Vittoria Riboni

IL DISSESTO IDROGEOLOGICO NELLE AREE MONTANE. Un approccio integrato

HYDROGEOLOGICAL INSTABILITY IN MOUNTAIN AREAS. An Integrated Approach

La crisi finanziaria ci pone di fronte alla necessità di cambiare approccio anche ai problemi che costituiscono il nesso tra il territorio e la società per rinvigorire l’economia e tutelare il patrimonio ambientale. In altre parole, il cambiamento è necessario per creare le condizioni per uno sviluppo economico sostenibile che consenta il rinnovamento delle risorse e che assicuri la durabilità dei risultati. Considerato che, per la particolare configurazione topografica dell’Italia, il dissesto idrogeologico è argomento prioritario e che gli investimenti dello Stato sono decisamente insufficienti per attuare un piano di controllo e di prevenzione, appare auspicabile sviluppare nuovi modelli gestionali del dissesto che coinvolgano anche il settore privato, ispirandosi anche alle politiche ed agli strumenti finanziari messi in atto dalla Commissione Europea per il raggiungimento dei Millenium Development Goals e degli obiettivi della Green Economy. A partire dal caso dell’area montana dell’Ossola, si propone un’analisi integrale corredata delle necessarie condizioni al contorno, sulle potenzialità in atto e gli importanti segnali di cambiamento, affinché il nuovo modello gestionale del territorio non rimanga solo un mero progetto pilota a livello locale, ma diventi uno strumento diffuso realmente efficace.
Parole chiave: Dissesto idrogeologico, Approccio integrato, Public Private Partnership.

The financial crisis necessarily requires to change the approach to the problems which constitute the nexus environment-society. This change is aimed to refresh the economy and to protect environmental heritage. 
In other words, changement is necessary to create new conditions for a sustainable economic development to protect environmental resources and to ensure the durability of results. Due to the fact that Italy has a particular topographic conformation and suffers of hydrogeological instability, a priority issue is the governance of the territory enhancing investments in the private and public sectors. It is necessary also to develop new management models inspired to new social and labour policies and economic instruments according to the European Commission Programs to meet the Millennium Development Goals and Green Economy objectives.
Starting from the Ossola’s mountain area case, a full analysis is purposed. Discussion concerns the necessary boundary conditions, the potential of the territory and the ongoing changes in the society so that the new environmental management model don’t be just a mere pilot project, but become a really operative widespread tool.
Keywords: Hydrogeological Instability, Integrated Approach, Public Private Partnership.

Sei qui: Home Uncategorised n. 2-2017 - Riboni