NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Michele Greco, Giovanni Martino, Salvatore Gravino, Antonio Anatrone

ANALISI DEGLI INDICATORI DI ALTERAZIONE IDROLOGICA NELLA VALUTAZIONE PRELIMINARE DEL FLUSSO ECOLOGICO PER I FIUMI DELLA BASILICATA

IHA ANALYSIS FOR THE PRELIMINARY ASSESSMENT OF THE E-FLOW IN THE BASILICATA RIVERS

Il DLgs. 152/06, nel recepimento della Direttiva Acque (2000/60/CEE), impone il raggiungimento del “buono stato di qualità” dei corpi idrici superficiali e la definizione di criteri per la valutazione del flusso ecologico, quale evoluzione concettuale del DMV. Il regime idrologico dei corsi d’acqua assume, infatti, un ruolo cruciale nelle dinamiche ecosistemiche influenzando in maniera diretta le condizioni fisiche delle biocenosi presenti e, quindi, dell’habitat ripariale. La visione, semplicistica e approssimata, di garantire la presenza di una portata in alveo nei periodi climaticamente secchi non rappresenta, così posta, una misura di protezione del corpo idrico e dell’ecosistema fluviale. I recenti studi nel campo idro-ecologico, del resto, evidenziano che il manifestarsi di tutte le condizioni di regime, magra, portata di minima, morbida e piena anche in relazione alle frequenze medie di accadimento, garantisce un elemento di valore nella gestione dei corsi d’acqua in relazione alla qualità del corpo idrico stesso. Da qui, diversi modelli concettuali e numerici sono stati sviluppati al fine di pervenire alla definizione di strumenti condivisi idonei alla determinazione del flusso ecologico su base idrologica, nelle more dei riscontri del monitoraggio chimico, fisico e biologico. In tale contesto, il presente lavoro propone una nuova metodologia per la valutazione preliminare del flusso ecologico da garantire in una qualsiasi sezione di un corso d’acqua, basata sull’implementazione del metodo “Indicators of hydrologic alterations” (IHA - TNC, The Nature Conservancy) e dell’Indice di Alterazione del Regime Idrologico (IARI - ISPRA, 2011), in accordo con le recenti Linee Guida comunitarie. La procedura è stata applicata ai corsi d’acqua lucani, per i valori ricostruiti delle portate medie mensili e validati su serie giornaliere di portate osservate, ed impiegata nelle fasi di aggiornamento del Piano di Bacino stralcio per il Bilancio Idrico e per il Deflusso Minimo Vitale adottato dall’Autorità interregionale di Bacino della Basilicata.
Parole chiave: Direttiva Acque, Alterazione idrologica, IARI, IHA, Flusso ecologico.

According to the WFD, the ecological flow (E-flow) is assumed to be the hydrological regime consistent with the achievement of the environmental objectives of “good quality status” in natural surface water bodies. The hydrological regime of natural flow, indeed, plays a primary and crucial role influencing the physical conditions of habitats, which in turn determines the biotic composition and sustainability of aquatic ecosystems. Furthermore, the simple assumption to supply a minimum instream during dry periods is not enough anymore in order to protect the river environment. The recent hydro-ecological knowledge provides that all flow components must be included as operational targets for water quantitative management from base (including low flows) to high flows and flood regimes in terms of magnitude, frequency, duration, timing and rate of change. Several conceptual and numerical codes have been developed and applied on different case studies in order to define common tools to be implemented for the E-flow evaluation. In such a frame, the work provides a new methodology, based on the IHA code (by TNC) application and IARI computation, for the preliminary assessment of E-flow to be assumed in any river cross section according to the recent European Guideline. The analysis has been applied to Lucanian Rivers on monthly discharge data derived through a simple rainfall-runoff model applied at the basin scale and validate by daily water discharge observed data. The method has been adopted to revise the “Regional water balance end E-flow plan” of the Basilicata Interregional Basin Authority.
Keywords: WFD, Hydrological Alteration, IARI, IHA, E-flow.

Sei qui: Home Uncategorised n. 1-2017 Greco et al.