NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Roberto Ranzi

IL FIUME ADIGE A TRENTO, 1892. La prima carta di rischio idraulico?

ADIGE RIVER IN TRENTO, 1892. The First Flood Risk Map?

In questa memoria viene descritta una tavola, allegata alla voluminosa monografia di Alfred Ritter Weber von Ebenhof pubblicata nel 1892, che rappresenta un documento unico nel suo genere. Questa tavola, che delinea in una mappa tre categorie e otto classi di contributo ai costi della regolazione dell’Adige tra S. Michele all’Adige e Sacco, comprendendo la città di Trento, può venire considerata come una delle prime mappe di rischio alluvionale, probabilmente la prima in assoluto. Essa riporta, infatti, una combinazione della frequenza delle inondazioni, dell’impatto sui terreni e gli edifici esposti e del loro valore catastale, cioè dei tre elementi, pericolosità, vulnerabilità, esposizione che compongono il rischio idraulico. La descrizione dei criteri adottati per la sua redazione e per la divisione dei costi tra soggetti pubblici e privati segue un inquadramento storico sia sulla legislazione dell’impero austro-ungarico in tema di diritti delle acque e di finanziamento delle opere di difesa idraulica, sia sulla mappatura della pericolosità idraulica in Europa e negli Stati Uniti. 
Parole Chiave: Rischio idraulico, Direttiva alluvioni, Adige, Weber von Ebenhof.

A flood risk map, annexed to a monograph by Alfred Ritter Weber von Ebenhof published in 1892, is described. In this map risk levels were divided into three categories and eight classes and was used to share the cost of levees’ reparation and enhancement for the Adige river close to the town of Trento, in northern Italy. It can be reinterpreted certainly as a pioneering, and likely as the first flood risk map for an Italian river and maybe worldwide. It sketches a combination of flood frequency, impact on land and buildings and their cadastral value, i.e. the three components of the hydraulic risk assessement: hazard, vulnerability and exposure. The criteria adopted for sharing the costs between public bodies, the railway company and private landowners are described after a historical review of water and public works laws in the Austro Ungarian Empire in the second half of the XIX century and on hydraulic hazard mapping in Europe and the United States. 
Key Words: Hydraulic Risk, Flood Directive, Adige River, Weber von Ebenhof.

Sei qui: Home Uncategorised n. 4-5-2016 Ranzi