NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Antonietta Curci

ORIGINE ED EVOLUZIONE DELLA ROGGIA ROSÀ

ORIGIN AND EVOLUTION OF ROSÀ CHANNEL

La roggia Rosà è uno dei principali canali che prendono origine dal Brenta a nord della linea delle risorgive; le sue acque vennero utilizzate nel passato per irrigare la parte di campagna posta nel Veneto centrale alla sinistra orografica del fiume e per fornire di forza motrice numerosi opifici eretti lungo le rive. L’origine è molto antica, si colloca nel periodo medievale ed è attribuita a Francesco I da Carrara: tuttavia uno sviluppo importante avvenne nel 1519, quando il Senato veneziano decise di implementarne la portata in modo da vendere a nuovi utilizzatori l’acqua in aggiunta che sarebbe stata introdotta nel vecchio canale, opportunamente ampliato.
Nacque così la nuova roggia Rosà, molto più grande della precedente e notevolmente ampliata. Infatti essa, giunta nei pressi dell’abitato di Rosà, si ramificava in tre rogge filiali, denominate rispettivamente Moresca, Munara e Dieda; più tardi a queste si aggiunse la roggia Balbi, estratta a monte delle precedenti. Si venne costituendo perciò nel corso dei secoli un sistema di canali derivati dalla roggia Rosà notevolmente complesso e articolato che tuttora viene utilizzato a fini irrigui e di scolo.
Parole chiave: Roggia, Partitori, Consorzio.

The “Rosà” is one of the most principal channel that has origin from Brenta river; in the past its waters were used for irrigating the part of country situated in the central Veneto to the left of the river and to provide motive power to the numerous mills erected along the banks.
The origin is very old, it ranks in the medieval period and is attributed to Francesco I da Carrara: however, an important development occurred in 1519, when the Venetian Senate decided to increase the capacity to sell to new users the water in addition that would be introduced in the old channel, appropriately expanded.
Thus was born the new Rosà channel, much larger than the previous and greatly expanded. In fact it came near the town of Rosà, branched into three irrigation ditches, known respectively as “Moresca”, “Munara” and “Dieda”; later was added the irrigation ditch Balbi, extracted upstream of the previous.
Over the centuries so was formed a system of channels derived from Rosà considerably complex and that is still kept here for irrigation and drainage.
Key Words: Ditch, Channels, Consortium.

Sei qui: Home Uncategorised n. 6-2015 Curci